San Marino, Rimini e Riccione in un weekend d’inverno

San Marino, Rimini e Riccione sono una combinazione vincente per un fine settimana invernale a cavallo fra Italia e San Marino.

La destinazione?

San Marino, una città “all’estero” a poche ore da casa e a un prezzo irresistibile. L’hotel San Giuseppe si trova a Valdragone, a pochi minuti dal centro storico di San Marino, facilmente raggiungibile in macchina o in autobus. Il prezzo normale di una camera parte dagli 80 euro. Decisamente un’affare aver prenotato tramite Groupon. L’hotel è un ex convento, rimodernato e situato in una zona davvero tranquilla, dove regna il silenzio ed è impossibile non rilassare corpo e mente. Dalla camera la vista sulla Repubblica di San Marino è veramente piacevole, all’inizio un pò offuscata dalla nebbia, che poi lascia il posto ad un suggestivo panorama notturno. La mattina seguente, grazie alla limpida giornata, il mio sguardo arriva fino al mare. La camera è pulita, calda, munita di frigo bar, tv e ogni comfort.

Centro storico San Marino
Uno scorcio del medioevale centro storico di San Marino

Come raggiungere San Marino?

Se non avete a disposizione un auto, treno e autobus sono il connubio perfetto. Risiedendo nella provincia di Venezia ho preso il treno da Venezia-Mestre a Rimini. All’andata ho usufruito della tariffa super economy pagando 9 euro, al ritorno con la tariffa economy di euro ne ho spesi 19. Dalla stazione di Rimini ci sono autobus con frequenza più o meno oraria che con 4 euro (1 corsa) ti portano direttamente a San Marino. Unica “scocciatura” l’alzataccia alle 05.20 di mattina per quanto riguarda l’andata. Ma per una tariffa super economy si fa questo ed altro. Cercate nel sito di Trenitalia con qualche mese di anticipo per cogliere le promozioni al volo.

Itinerario di viaggio

Avendo a disposizione due giorni e una notte ho deciso di visitare Rimini, San Marino e Riccione. In un weekend si può avere una panoramica generale delle tre città, anche se avrei dedicato un pò più di tempo a San Marino. Non ho avuto molto tempo a disposizione anche a causa del periodo dell’anno scelto che ha visto tramontare il sole molto presto, per lasciare posto a una fredda e ventosa serata.

Rimini

Il centro della città di Rimini dista dalla stazione una decina di minuti a piedi. Raggiunto mi sono infilata nel primo caffè per fare colazione con un cappuccino e una deliziosa brioches con frutta fresca. Ricaricate le energie ho visitato il centro, ricco di negozi firmati e non, per poi dirigermi verso la spiaggia. Si nota subito quando ci si sta avvicinando alla zona in quanto ci sono molteplici ville, alcune delle quali lussuosissime. Dopo venti minuti di passeggiata arrivo ai vari bagni spiaggia, parto dal numero uno e ne percorro una ventina, giusto per farmi un’idea. Trovo che nella stagione invernale il mare sia qualcosa di incantevole. Pranzo con una piadina romagnola e mi dirigo verso la stazione dei treni, dove l’autobus con direzione San Marino mi aspetta.

San Marino

In circa quaranta minuti arrivo a Valdragone, dove si trova l’hotel. Fatto il check in mi concedo un pò di riposo per riprendermi dal viaggio. Con soli 4 euro prendo l’autobus a/r, raggiungo San Marino e inizio a passeggiare. Fin da subito mi innamoro della vista che si ammira da lassù: nebbia a strati, talmente morbida da sembrare zucchero filato. Giro per le vie del centro fino al tramonto, foto qua e là e un pò di sano shopping. A San Marino non si paga l’iva quindi i prezzi sono davvero convenienti rispetto all’Italia. Vi consiglio in modo particolare di comprare profumi, si possono trovare molti tester a prezzi stracciati. Per darvi un’idea ho comprato il profumo D&G Imperatrice 100 ml a soli 35 euro. Il prezzo di listino è circa il doppio.

San Marino dall'alto
La Repubblica di San Marino vista dall’alto
Centro-storico-di-San-Marino
Piazza Libertà ospita il Palazzo Pubblico, simbolo di San Marino

Riccione

La mattina seguente sveglia presto, oggi tocca a Riccione. Il meteo non è dalla mia parte, grandi nuvoloni e un forte vento mi danno il buongiorno. Non mi perdo d’animo e torno alla stazione di Rimini, dove prendo un autobus per Riccione. Con 4 euro compro il biglietto giornaliero, proprio quello che fa per me. Arrivo a destinazione ed è amore a prima vista. Riccione a differenza di Rimini mi colpisce subito. Anche se è inverno la spiaggia e la città sono davvero curate e l’aria che si respira sembra raccontare tutte le avventure estive che milioni di turisti vivono. Passeggio sul lungomare e poi mi sposto in Viale Ceccarini, il viale per eccellenza, pieno di negozi firmati, ristorantini ed eleganti bar. Pranzo al ristorante Canasta dove gusto un’ottima piadina!

Riccione
Il famoso Viale Ceccarini a Riccione
E’ giunta l’ora di tornare alla stazione dei treni di Rimini per concludere il mio weekend italo straniero e ritornare a casa, soddisfatta e con una nuova avventura da raccontare.
Se ti è piaciuto il post...Condividilo!

2 thoughts on “San Marino, Rimini e Riccione in un weekend d’inverno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *